Scuola

Premiati i vincitori del concorso scolastico 'Territori Mutanti'

Sala: "I giovani siano ambasciatori del rispetto dell'ambiente"

Il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e l'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi hanno premiato, all'Auditorium Testori di Palazzo Lombardia, a Milano, insieme alla presidente di Federparchi Lombardia e Parco Valle del Lambro, Eleonora Frigerio, al presidente Ersaf Alessandro Fede Pellone, ai dirigenti dell'Ufficio Scolastico Regionale di Milano e di ARPA Lombardia Simona Chinelli e Alessandra Negriolli e a Valentina Bergero di Fondazione Lombardia per l'Ambiente, le classi vincitrici del concorso 'Territori mutanti', dedicato agli studenti lombardi di tutte le scuole e mirato a valorizzare le aree verdi della Lombardia, con particolare attenzioni ai parchi.

LE RISORSE NON SONO INFINITE - "Per troppi anni - ha detto il presidente Fontana rivolgendosi agli studenti - la nostra società non ha avuto la necessaria attenzione per l'ambiente pensando che le risorse fossero eterne. E invece non è così. Penso per esempio all'acqua, un bene che deve essere tutelato con la massima attenzione e va utilizzata con grande rispetto".

GLI STUDENTI E L'IMPEGNO PER L'AMBIENTE - "Mi fa piacere che abbiate iniziato questo percorso con tanto interesse e dedizione. Oggi - ha aggiunto il presidente - sono stati premiati alcuni lavori che dimostrano il vostro impegno verso queste tematiche: è un buon inizio, continuate ad avere come stella polare quella di amare e rispettare l'ambiente che vi circonda. Voi dovete diventare dei veri e propri ambasciatori del rispetto del verde e della natura".

BIODIVERSITA' DA CONSERVARE - "I nostri parchi sono belli, la natura che ha la Lombardia, nonostante sia una regione produttiva e industriale, è molto ricca di biodiversità, piante, animali, acque sorgive, ruscelli, perciò - ha affermato l'assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi - abbiamo il dovere di trasmetterla in queste condizioni, anzi meglio, alle future generazioni".

NUOVE GENERAZIONI IN PRIMA LINEA - "I primi che devono essere chiamati a svolgere questo ruolo di conservazione e valorizzazione della cultura ambientale - ha sottolineato Rolfi - sono gli studenti, per cui i lavori che avete fatto e le esperienze che avete vissuto e vivrete, sono preziosi e devono consentirvi di conservare e trasmettere negli anni a venire ciò di bello che abbiamo, come un dono prezioso". Rolfi ha esortato i bambini e i ragazzi nell'esercizio costante della valorizzazione delle risorse ambientali. "Impegnatevi - ha concluso - per conservare ancora meglio di come hanno fatto le generazioni che vi hanno preceduto questa grande ricchezza comune che è la natura della nostra regione".

STUDENTI E TERRITORIO PIU' VICINI - Il progetto, giunto alla dodicesima edizione e rivolto a tutte le scuole lombarde, ha lo scopo di avvicinare le classi al territorio, attraverso uscite nei parchi e approfondimenti in classe ed è collegato alla proposta didattica di Sistema Parchi 'Natura in Movimento'. I ragazzi sono stati chiamati a produrre dei video o degli album fotografici per interpretare i territori naturali locali in un'ottica di conservazione ma anche di evoluzione.

I NUMERI - Cinque le categorie, tre raggruppate a seconda dell'età, dalle scuole dell'infanzia sino alle classi terze delle secondarie - 'Baby, Boy&girl e Teeneger' - e due nuove categorie, 'Green generation' e 'I like it' dedicate a chi ha preso più 'like' sul web. All'iniziativa hanno aderito 700 classi che hanno prodotto 115 elaborati, da cui sono stati selezionati 15 vincitori, 3 nella categoria 'Baby', 9 nella categoria 'Boy&girl', 1 nella categoria 'Teenager', 1 nella categoria 'Green Generation' e 1 nella categoria 'I like it'.

I PREMI - Le classi vincitrici sono state premiate con un buono visita didattica in un'area protetta della Lombardia, da spendersi durante l'anno scolastico 2019-2020, gadget e materiali didattici offerti da ARPA e da Fondazione Lombardia per l'Ambiente, oltre ad uno speciale buono omaggio per una visita guidata presso Oxy.Gen nel Parco Nord Milano, l'unico spazio didattico in Italia interamente dedicato al respiro e all'ossigeno, immerso nei Giardini della Scienza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premiati i vincitori del concorso scolastico 'Territori Mutanti'

BresciaToday è in caricamento