menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imparare una nuova lingua per aprirsi un orizzonte: il successo di Multilingue

Multilingue è dal 1982 punto di riferimento nel panorama bresciano (e non solo) per traduzioni, interpretariato e corsi di lingue

Imparare una nuova lingua è come aprirsi un orizzonte: mentale, sociale, professionale. Per non restare indietro, per non chiudersi mai nessuna porta. Ma una volta capito che imparare una lingua o approfondirne la conoscenza fa bene, si tratta poi di capire come farlo. Bene le opportunità offerte dalla tecnologia: corsi online, app e siti web, moduli di apprendimento virtuali. Ma senza una guida è tutto più difficile. Ne parliamo con Eugenio Agosta, esperto del settore e titolare di Multilingue s.r.l. (www.multilingue.it) aperta nel 1982 e da allora punto di riferimento nel panorama bresciano e non solo per traduzioni, interpretariato e corsi di lingue. “Se l'utente non viene guidato potrebbe far fatica a comprendere le proprie esigenze – spiega Agosta – Senza una valida guida è più facile che chi vuole imparare non sappia bene che strada scegliere. E qui entriamo in gioco noi, questo è il nostro lavoro: guidare le persone attraverso il percorso più adatto a loro, con un atteggiamento flessibile in base alle esigenze dei singoli. Il rischio concreto, altrimenti, è quello di sprecare energie inutili”.

Il tempo è importante, fondamentale: e così anche le energie di ciascuno. “Anche la motivazione è un elemento da non sottovalutare: – continua Agosta – la possiamo considerare come la base di ogni apprendimento. Noi cerchiamo di sostenere in tutti i modi questa motivazione, indipendentemente dall'età”. Il metodo Multilingue si basa sul concetto di flessibilità, in modo da adattare le soluzioni didattiche “alle esigenze di ciascuno”. Ci sono i corsi a catalogo, ad esempio, ma ci sono anche i corsi personalizzati: “Ognuno di noi deve saper indossare il vestito più adatto”. E le opportunità sono tante, tantissime: dai campi estivi per bambini e ragazzi, le full immersion da sette ore al giorno per cinque giorni consecutivi, i corsi in piccoli gruppi, i soggiorni di studio all'estero, le esercitazioni in videoconferenza, i corsi per indirizzi specifici (parlando dell'inglese c'è quello tecnico, quello “business”, quello legale, quello finanziario), i corsi individuali, con il confronto e la guida costante dell'insegnante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento