Scientology torna al Parco Tarello per raccogliere rifiuti abbandonati

Tornano i Ministri Volontari di Scientology al Parco Tarello di Brescia per continuare la raccolta dei rifiuti abbandonati. I visitatori potrebbero lasciarli negli appositi raccoglitori o anche, molto semplicemente, portarli con sè fino a casa per poi smaltirli in modo differenziato.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Seconda pulizia al Parco Tarello. I Ministri Volontari di Scientology sono tornati, dopo una settimana, al Parco Tarello per proseguire la raccolta dei numerosi rifiuti abbandonati nelle zone meno visibili del parco. L'iniziativa vuole educare bambini e giovani della propria comunità che, con la partecipazione concreta, possono meglio comprendere il valore del rispetto delle zone verdi pubbliche come dell'ambiente in generale. Certo, le persone che trascorrono qualche momento nel parco, potrebbero ognuno prendersi cura di carte, bottiglie o mozziconi di sigarette e invece di buttarli potrebbero inserirli nei numerosi contenitori o addirittura tenerli in tasca per lasciarli negli appositi contenitori, delle proprie abitazioni, atti a differenziare il rifiuto, contribuendo così ad un sempre migliore riciclo. La realtà invece è costituita da una lunga serie di rifiuti nascosti nelle siepi e nei sottopassaggi.

I volontari hanno infatti raccolto bottiglie, lattine, posate monouso, carta e plastica di varie dimensioni che deturpavano il parco. I frequentatori presenti hanno osservato la pulizia e ci hanno espresso il loro apprezzamento. Un papà ha indicato a suo figlio, che giocava con lui, la nostra iniziativa proprio per sensibilizzarlo sul mantenere il parco pulito. Il messaggio per una sempre maggiore cura verso il proprio ambiente, soprattutto cominciando dalla semplice azione di non lasciare rifiuti negli spazi pubblici, è stato apprezzato. Il gruppo al termine ha posato per una foto con lo sfondo della città. La prossima settimana il gruppo dei Ministri Volontari di Scientology si recherà in Castello sull'accesso di Via San Faustino, per una nuova raccolta. Chiunque lo desideri potrà unirsi per aiutare nella pulizia.

L'appuntamento rimane fissato per sabato 3 ottobre sempre alle ore 16. Ministri Volontari della Chiesa di Scientology Il Programma dei Ministri Volontari (VM) è stato lanciato più di trent'anni fa, in risposta ad un appello fatto da L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology. Avendo notato un tremendo calo del livello di moralità nella società ed un conseguente aumento di droga e criminalità, L. Ron Hubbard ha scritto: “Se a qualcuno non piacciono il crimine, la crudeltà, l’ingiustizia e la violenza di questa società, può fare qualcosa per porvi rimedio. Può diventare un MINISTRO VOLONTARIO ed aiutare a civilizzarla, portando coscienza, gentilezza, amore, libertà dalle sofferenze, instillandovi fiducia, decenza, onestà e tolleranza”. Di conseguenza, oltre a recarsi ovunque vi sia un disastro, i Ministri Volontari lavorano con gli enti pubblici delle città, aiutando a migliorare le condizioni nei luoghi in cui risiedono. I loro centri informativi e di studio sono riconoscibili dalle tende giallo brillante, sempre aperte al pubblico, durante le manifestazioni e le fiere dei fine settimana, in cui chiunque può iscriversi ad un corso o partecipare ad un seminario nella tenda stessa.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento