menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Papa Francesco in visita al campo profughi di Bangui, Repubblica Centrafricana

Papa Francesco in visita al campo profughi di Bangui, Repubblica Centrafricana

Gogna mediatica per chi ospita i profughi: “Pubblichiamo il nome su internet”

Il sindaco di Travagliato, Renato Pasinetti, rifiuta lo Sprar della Prefettura e annuncia: chiunque dovesse accogliere i profughi sarà pubblicato sul sito web del Comune

La linea, mai così sottile: la trasparenza da una parte, di questi tempi necessaria, la “gogna” del web e le accuse dall'altra. Succede a Travagliato, da un'idea del sindaco (leghista) Renato Pasinetti: dopo aver rinunciato all'adesione allo Sprar, il “Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati” targato Prefettura, il primo cittadino annuncia di voler pubblicare sul sito del Comune i nomi dei privati che invece vi collaboreranno. Lo scrive Bresciaoggi.

“Se trasparenza deve essere, e su tutti coloro che percepiscono denaro pubblico – spiega il sindaco Pasinetti – allora vogliamo che trasparenza sia anche sui nomi di coloro che dovessero incassare soldi pubblici grazie allo Sprar”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Cronaca

    Party a bordo vasca per 15 persone: tutti denunciati

  • Cronaca

    Auto in fiamme, coppia scende un attimo prima del disastro

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento