Brescia: 200mila euro dalla Regione per il Trasporto Pubblico Locale

È emerso da un incontro fra Provincia e Regione Lombardia; il contributo è una forma di premialità per l'abbreviazione dei tempi di attivazione delle agenzie e per sostenerne le prime fasi

BRESCIA – 200mila euro alla Provincia per le Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale. È il risultato dell’incontro a Palazzo Broletto tra il vice presidente della Provincia, Alessandro Mattinzoli, e l’assessore regionale a Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte. 

A Brescia arriveranno dunque 200mila euro stanziati dalla Regione, una premialità per quelle agenzie che comunicheranno per prime la propria operatività entro il 16 novembre prossimo.

“Un contributo importante – lo definisce Mattinzoli – dopo la ridefinizione dei bacini territoriali ottimali e omogenei per accelerare il perfezionamento della costituzione delle agenzie per il Tpl: si è deciso di premiare l’abbreviazione dei tempi di attivazione e dare sostegno alle fasi iniziali”.

L’incontro dell'altro giorno è propedeutico a quello ufficiale richiesto dal presidente Mottinelli e dal sindaco Emilio Del Bono con Regione Lombardia, programmato per le prime settimane di settembre.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brescia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento