Politica

La battaglia di Tatiana Basilio sulla giustizia militare: assolta la Balanzoni

Sul caso era intervenuta anche la deputata grillina bresciana che, insieme ad altri parlamentari, aveva presentato un'interrogazione sulla riforma della giustizia militare, prendendo spunto dalla vicende della soldatessa Balanzoni

Tatiana Basilio

Una storia a prima vista assurda ma che, almeno in parte, pare essersi conclusa con un lieto fine. Dopo mesi di discussioni ‘interne’, e di commenti variopinti anche da parte della stampa nazionale, sarebbero definitivamente decadute le accuse nei confronti di Barbara Balanzoni, tenente medico della riserva selezionata dell’Esercito Italiano.

Su di lei, nei mesi a cavallo tra il 2013 e il 2014, un vero putiferio, accusata di “disobbedienza aggravata e continuata”, per una vicenda in realtà vecchia di un paio di anni quando la soldatessa ‘aggregata’, in servizio a Peja in Kosovo con le truppe italiane e della NATO, avrebbe disobbedito ad una disposizione del suo comandante per aver assistito una gattina (di lei si scoprirà pure il nome, Agata) che rischiava di morire.

Una “disobbedienza aggravata” a cui si aggiungerebbe addirittura “in esecuzione di un medesimo disegno criminoso”. Accuse poi, a questo punto fortunatamente decadute, e che erano state oggetto di discussione anche nell’aula in particolare, a seguito di un’interrogazione a più firme di cui si era resa protagonista anche la deputata bresciana del M5S Tatiana Basilio.

Il suo intervento non si riferiva ovviamente all’episodio spicciolo, quanto al problema ben più grave della riforma della giustizia militare: nel caso particolare, la soldatessa Balanzoni risulta tutt’oggi imputata per altri reati. Se non simili quasi, spiegano dal M5S: al centro delle motivazioni di un impegno così interessato infatti “la circostanza che la giustizia militare si occupi di fatti simili, unitamente alla preoccupazione per la situazione umana della donna coinvolta della vicenda”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La battaglia di Tatiana Basilio sulla giustizia militare: assolta la Balanzoni

BresciaToday è in caricamento