Why Not? La tavola rotonda (giovane) che vuol cambiare la città

"Tavola Rotonda why not?" è una nuova associazione nata dall'iniziativa di alcuni giovani residenti sul territorio Bresciano, che hanno deciso di non starsene con le mani in mano, ma di scendere in campo in prima persona per cercare di dare una svolta ad un futuro incerto.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

'Tavola Rotonda Why Not?' è una nuova associazione nata dall'iniziativa di alcuni giovani residenti sul territorio Bresciano, che hanno deciso di non starsene con le mani in mano, ma di scendere in campo in prima persona per cercare di dare una svolta ad un futuro incerto.

L'associazione nasce infatti con l'intento di elaborare idee, proposte, programmi e promuovere iniziative e campagne informative per sbloccare una situazione spesso arenata su posizioni ormai logore, in ambiti come quello politico, culturale e sociale; praticamente un "laboratorio pronto ad analizzare dati per trasformarli in soluzioni concrete alle problematiche che la nostra società si trova ogni giorno ad affrontare e alle quali purtroppo la classe politica spesso non riesce a dare risposta".

Il nostro gruppo si basa sulla politica del "giusto" e del "buon senso" opponendosi alle pratiche immorali e illegali a volte trafugate sotto false spoglie. L'associazione si pone come cuscinetto tra la politica e la popolazione ed è "per ora" un "micro" movimento pronto ad ingrassare le fila e in costante crescita, è presente in modo imponente sul web e sui Social Network, si contano già decine di attivisti sparsi sulla Provincia di Brescia.

Gli obbiettivi che Tavola Rotonda Why Not? Si prefigge sono: per quanto riguarda l'ambito politico di avvicinare o riavvicinare le persone alla politica, promuovere battaglie politiche a vario titolo con la finalità del bene comune, approfondire le tematiche sulla trasparenza della gestione delle risorse pubbliche; per quanto riguarda l'ambito culturale di valorizzare il patrimonio artistico locale e nazionale, la valorizzazione dei prodotti "MADE IN ITALY", e la promozione delle tradizioni locali; per quanto riguarda l'ambito sociale il miglioramento delle condizioni di vita della popolazione senza distinzione sociale, organizzazione di attività di aggregazione e crescita personale offrendo un supporto ai casi dei "problemi" di vita dei singoli cittadini.

Il nostro consiglio è così composto:

- Numa Sbaraini Presidente

- Mirko Pacione Vice Presidente

- Massimo Cotimbo Consigliere e porta voce

- Marco Colosio Consigliere e addetto stampa

- Francesca Cacciamali Consigliere e segretario

- Diletta Morari Consigliere e Vice segretario

- Jonathan D'Andrea Consigliere e tesoriere

- Andrea Civini Cosigliere

- Alessandro Sguerzo Consigliere

- Arianna Pacione Consigliere

- Eduard George Ghiurcuta Consigliere

- Edoardo Puozzo Consigliere

Facebook: Tavola Rotonda - Why not?

Istagram: Tavola Rotonda

Sito Internet: www.tavolarotondawhynot.altrvista.org

I più letti
Torna su
BresciaToday è in caricamento