Sanità e tangenti: i nomi degli arrestati, gli ospedali bresciani coinvolti

L'elenco completo degli ospedali in qualche modo coinvolti: non mancano strutture bresciane come Esine, Iseo, Leno, Orzinuovi e Salò. A capo dell'organizzazione l'imprenditrice Maria Paola Canegrati

Maria Paola Canegrati

Un giro d'affari da 400 milioni di euro, in buona parte illeciti. Un'organizzazione radicata nella sanità lombarda, una vera e propria associazione a delinquere – scrivono gli inquirenti – che nel tempo aveva perfezionato tattiche e strategia per corrompere funzionari, turbare aste e gare, intervenire nell'affidamento della gestione dei servizi di odontoiatria (e non solo) delle aziende ospedaliere.

Da Milano a Pavia, a Bergamo e Varese: ma nell'occhio del ciclone dell'ennesima inchiesta sulla sanità lombarda – che si è conclusa con l'arresto di oltre una ventina di persone, tra di loro anche il leghista Fabio Rizzi, braccio destro di Maroni – non mancano ospedali e strutture bresciane. Ma anche indagati: come Piercarlo Marchetti, nato a Mortara di Pavia ma residente a Padenghe sul Garda, dove ha sede anche la MTL Events s.r.l., società coinvolta nell’inchiesta.

Gli ospedali bresciani: le strutture sanitarie di Esine, Iseo, Leno, Orzinuovi e Salò. Inchieste accertate per appalti odontoiatrici, in tutto oltre 22mila euro, per gli ospedali di Iseo e Orzinuovi. Si contano 21 persone tra arrestati in carcere, ai domiciliari o con obbligo di firma. Le accuse: associazione per delinquere, corruzione, turbativa d'asta, riciclaggio.

A capo dell'organizzazione c'era una donna, di cui nelle ultime ore sono state rese note le generalità. L'imprenditrice coinvolta è Maria Paola Canegrati, titolare della Odontoquality di Arcore: in poco meno di un decennio la sua società, o altre a lei in qualche modo riconducibili, si sarebbero aggiudicate buona parte degli appalti lombardi di odontoiatria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi i nomi di altri cinque arrestati: Pietro Caltagirone, Massimiliano Sabatino, Mario Valentino Longo, Lorena Pagani, Silvia Bonfiglio. Coinvolti ospedali a Desio, Vimercate, Seriate, Busto Arsizio, Melegnano e Milano. L'operazione è stata denominata “Smile”, sorriso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

Torna su
BresciaToday è in caricamento