Scandalo Boni, parla Formigoni: «Nessun complotto, media morbosi»

Le parole del presidente della Regione sulle nuove accuse di corruzione e tangenti che coinvolgono il membro dell'Ufficio di Presidenza Davide Boni: "Attenzione morbosa dei media su quello che accade in Lombardia"

“Non c'è un complotto da parte della magistratura, che sta facendo il suo dovere, ma c'è un'attenzione morbosa da parte dei media su quanto accade in Regione Lombardia, assolutamente sproporzionata rispetto ad altri casi di questo genere”. Lo ha affermato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, rispondendo alle domande dei giornalisti oggi a Milano.

SCANDALO BONI, ACCUSE E SOSPETTI

“Basta guardare - ha proseguito il presidente - le prime quattro pagine dei quotidiani nazionali, tutte dedicate a questo caso. La strumentalizzazione da parte della stampa e dei potentati finanziario economici e l'accanimento contro Regione Lombardia, dimostra che stiamo governando bene, e questo dà fastidio a molti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento