Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Soppressione treni: il PD chiede al governo un tavolo per il Nord

"Evitare episodi analoghi a quanto sta succedendo sulla Milano-Venezia"

"Indire un Tavolo, promosso dal governo, per discutere sul sistema ferroviario regionale che coinvolga tutte le regioni del Nord Italia": lo chiedono i consiglieri regionali lombardi del Pd Jacopo Scandella e Gian Antonio Girelli insieme al deputato Matteo Mauri.

Lo scopo è cercar di evitare che nei collegamenti fra Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Piemonte e Liguria "si verifichino episodi analoghi" alla recente soppressione di collegamenti interregionali fra Milano e Venezia.


"La riunione tecnica convocata a Verona lunedì pomeriggio tra le delegazioni delle Regione Lombardia e Veneto e i gestori del servizio Trenord e Trenitalia non ha sortito gli effetti sperati ma al contrario, ad oggi, sui giornali si ventilano ulteriori tagli dei collegamenti festivi sulla linea Milano–Venezia e il treno festivo Lecco–Bergamo–Brescia–Venezia", riferiscono in una nota gli esponenti del Pd secondo i quali dunque "bisogna lavorare in maniera coordinata e programmata per migliorare il sistema ferroviario del Nord Italia" anche in vista dell'Expo 2015 di Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soppressione treni: il PD chiede al governo un tavolo per il Nord

BresciaToday è in caricamento