rotate-mobile
Politica Soiano del Lago

Problemi finanziari, il Comune viene sciolto e commissariato

La fine del “governo” di Giuseppe Previ a Soiano: il prefetto ha disposto la procedura di scioglimento del consiglio comunale. Nominato un commissario: forse si vota in primavera

Equilibri che a quanto pare non sono stati trovati: il municipio è “saltato” per motivi economici, e non politici. “Il provvedimento si è reso necessario – spiega proprio la Prefettura in una nota – dopo che il Commissario ad acta Franca Di Rubbo ha adottato con la deliberazione del 7 settembre 2017 specifiche misure per il ripristino degli equilibri di bilancio del Comune di Soiano, avendo riscontrato la sussistenza di una situazione di squilibrio finanziario”.

E adesso, cosa succederà? “Il Prefetto ha avviato le procedure per lo scioglimento del consiglio comunale, e nel contempo, ha sospeso lo stesso civico consesso e nominato un Commissario per la provvisoria gestione dell'ente”. Probabilmente si tornerà al voto già in primavera, in concomitanza con le elezioni politiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problemi finanziari, il Comune viene sciolto e commissariato

BresciaToday è in caricamento