Venerdì, 6 Agosto 2021
Politica

Coronavirus: Silvio Berlusconi ricoverato all'ospedale San Raffaele

Il leader di Forza Italia è arrivato al San Raffaele verso la mezzanotte di giovedì, camminando autonomamente

Dopo essere risultato positivo al coronavirus, l'ex premier Silvio Berlusconi, 83 anni, è stato ora ricoverato al San Raffaele per accertamenti. Pare ci sia stato un lieve peggioramento delle sue condizioni e, per precauzione, è stato scelto di portarlo nell'ospedale milanese. Non si troverebbe, comunque, in terapia intensiva, ma nel settore D al sesto piano dedicato ai pazienti solventi, in quella che è da sempre considerata la "sua" stanza.

"Il presidente Berlusconi - si legge in un comunicato del suo staff - , dopo la comparsa di alcuni sintomi, è stato ricoverato all'ospedale San Raffale di Milano a scopo precauzionale. Il quadro clinico non desta preoccupazioni". Il leader di Forza Italia è arrivato nel nosocomio verso la mezzanotte di giovedì, camminando autonomamente.

Sono risultati positivi al test del Covid-19 anche alcuni familiari, tra cui i due figli Barbara e Luigi, e la compagna Marta Fascina. Inizialmente Alberto Zangrillo, primario di Rianimazione del San Raffaele e medico personale di Berlusconi, aveva rassicurato sulle sue condizioni, dicendo che il leader di Forza Italia era "asintomatico". Successivamente, Berlusconi ha dichiarato di "sentirsi meglio dopo aver superato febbre e dolori". Ancora non è stato accertato dove possa aver contratto il virus: l'ipotesi più probabile, al momento, è che il contagio sia avvenuto a Capri durante un incontro con i figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: Silvio Berlusconi ricoverato all'ospedale San Raffaele

BresciaToday è in caricamento