rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Sicurezza stradale: la campagna "Se lo allacci, lo salvi!" al Salone del Giocattolo

L'annuncio di Riccardo De Corato, assessore regionale alla Sicurezza

"E' intenzione del mio Assessorato partecipare anche quest'anno al 'Salone internazionale del giocattolo', dal 23 al 25 novembre, replicando la campagna informativa promossa nel 2017 della Direzione generale Sicurezza dal titolo 'Se lo allacci, lo salvi!', accompagnandola con la presentazione della legge dei seggiolini anti-abbandono". Lo ha dichiarato Riccardo De Corato, assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, intervenendo in Aula durante la seduta di Consiglio regionale. 

SCONGIURARE DIMENTICANZE DAGLI EPILOGHI DRAMMATICI - "Lo scorso 25 settembre - ha spiegato De Corato - è stata approvata dal Senato la modifica dell'articolo 172 del Codice della strada, che rende obbligatoria l'installazione di dispositivi per prevenire l'abbandono dei bambini nei veicoli chiusi. Si tratta di un dispositivo molto importante, viste le cronache degli ultimi anni, che vedono, purtroppo, genitori disperati e con un'esistenza psicologicamente e umanamente distrutta, per aver dimenticato sul sedile dell'auto il proprio bambino e averne, così, causato la morte. Questa misura serve dunque a far sì  che azioni dettate dall'inconscio e dall'automatismo con il quale vengono eseguite, il cosiddetto 'black out della memoria', non possano più portare a dimenticanze dagli epiloghi così drammatici".

VALUTEREMO MODIFICHE ALLE NORME REGIONALI - "Siamo convinti della bontà di questi provvedimenti volti a ridurre i rischi per i bimbi in auto - ha concluso l'assessore - e, d'intesa con gli altri Assessorati coinvolti, se necessarie, proporremo modifiche anche alla normativa regionale, al fine di sostenere tali misure anche tramite lo stanziamento dei relativi fondi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale: la campagna "Se lo allacci, lo salvi!" al Salone del Giocattolo

BresciaToday è in caricamento