menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Benito Mussolini

Benito Mussolini

Fascisti a cena, fissata la data: in 150 a tavola per celebrare la marcia su Roma

E' stata organizzata per la fine di ottobre la cena fascista di Salò che ricorda la marcia su Roma: polemiche nel paese che ospitò la celeberrima Repubblica

Fascisti su Marte, rosso pianeta bolscevico e traditor? No, sul lago di Garda. Anzi a Salò, la città che fu patria della celeberrima e omonima Repubblica, che anticipò di qualche tempo la fuga (a gambe levate) di Benito Mussolini. Ed è ancora polemica per la cena organizzata per celebrare “l'era fascista” e la marcia su Roma, in scena alla fine del mese a ristorante Conca d'Oro.

Cena fascista e sottoscrizione a premi

Già si scaldano i motori per i circa 150 commensali: l'evento è organizzato dal Movimento salodiano indipendente (che già nel logo di partito riporta una citazione di Giorgio Almirante, ça va sans dire) a cui fa riferimento anche l'associazione Catarsi, che in Via Fantoni – in pieno centro al paese – ancora espone quadri, cimeli e paccottiglia riferibile a quel ventennio. In occasione della cena è prevista anche una sottoscrizione a premi.

Le polemiche: "Si altera la realtà storica"

Nel frattempo incalza la polemica, sollevata per ora dall'Anpi di Brescia e dalle sezioni gardesane dell'associazione dei partigiani: “I fenomeni culturali e politici di stampo neofascista stanno diventando una costante nella nostra provincia, a partire dai territori del Garda”, si legge in una nota.

“Si evidenziano episodi sconcertanti, atti ad alterare la realtà storica – continua il documento – oltre a manifestazioni che plaudono al passato diffondendo simboli e miti del fascismo. Il fascismo è una degenerazione politica contro la quale ci batteremo sempre, denunciando ogni tentativo di glorificare una pagina della nostra storia che deve essere invece considerata com'è realmente stata: disastrosa e oscura”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento