Rodengo Saiano: sindaco si dimette, terremoto in Comune

Luigi Caimi era subentrato due anni fa a Giuseppe Andreoli

Si è dimesso dalla carica di primo cittadino Luigi Caimi, alla guida del Comune di Rodengo Saiano. Il sindaco - espressione di una lista di centrodestra - era subentrato due anni fa a Giuseppe Andreoli, a sua volta dimissionario. 

Ancora non sono state rese pubbliche le motivazioni della rinuncia. Se le dimissioni di Caimi non verranno ritirate, il Comune verrà commissariato e i cittadini potranno tornare alle urne, forse già per l'appuntamento delle Amministrative del 20 e 21 settembre 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento