Rifiuti: la Regione Lombardia stanzia 160mila euro per la riduzione

Per la città di Brescia arrivano 160mila euro stanziati dalla Regione Lombardia per la riduzione e il riciclo dei rifiuti. In particolare per la riduzione della produzione di carta negli uffici e degli imballaggi

Carta e imballaggi: questi i rifiuti da ridurre nel bienno 2011-2013 con i fondi messi a disposizione dalla Regione Lombardia per la prevenzione e riduzione dei rifuti a Brescia.

I 160mila euro stanziati sono previsti dalla convenzione con Aprica e fanno parte di un progetto che punta a sensibillazare gli operatori per la riduzione dei consumi di carta negli uffici, ridurre  la pubblicità commerciale e meno imballaggi nella Gdo, nonché puntare sul concetto di filiera corta.

L'assessore regionale al Territorio Daniele Belotti ha messo in evidenza come sia virtuosa la gestione dei rifiuti in Lombardia: con questa ulteriore fase sperimentale del Piano Riduzione Rifiuti la Lombardia dimostra di essere all'avanguardia sulla gestione dei rifiuti. L'obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini ad adottare quotidianamente delle buone pratiche, come ad esempio ridurre l'usa e getta oppure la scelta, nel fare la spesa, di prodotti con meno imballaggio".

econdo l'assessore "i lombardi hanno una forte coscienza civica: hanno risposto al meglio per la differenziata e sono certo che dimostreranno grande partecipazione anche per la riduzione dei rifiuti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento