Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica Rezzato

Nel Bresciano un assessore alla gentilezza: è il primo di tutta la Lombardia

E' Monica Zanca, vicesindaco di Rezzato, il primo assessore alla gentilezza di tutta la Lombardia: entra a far parte della Rete nazionale

A pochi giorni dal World Kindness Day, la Giornata mondiale della gentilezza, anche in provincia di Brescia c'è un assessore alla Gentilezza, il primo di tutta la Lombardia: si tratta di Monica Zanca, vicesindaco di Rezzato e già delegata ai Servizi sociali, nominata dal primo cittadino Giovanni Ventura nell'ambito del progetto della Rete nazionale degli assessori alla gentilezza e dell'associazione Cor e Amor.

Con questa nuova delega, il Comune si impegna in primis a partecipare alla Giornata nazionale dei Giochi della gentilezza, in programma il 22 settembre, a promuovere almeno una iniziativa perla diffusione della cultura della gentilezza nel corso dell'anno, a condividere le iniziative e le buone pratiche e il perseguimento degli obiettivi della Rete, adottare un protocollo per la “comunicazione gentile” con la proprietà comunità e con la stampa, nominare i Cavalieri della gentilezza sul proprio territorio. 

La parola “gentilezza”, scrive la Treccani, deriva da “gentile”, che a sua volta deriva dal latino “gentilis”, ossia “che appartiene alla gens, alla stirpe”, dunque “di buona stirpe” (e da qui si svolgono i significati moderni). Dal vocabolario la gentilezza è “la qualità propria di chi è gentile”, sia nei vari significati dell'aggettivo (gentilezza di modi) che in senso morale (gentilezza d'animo).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel Bresciano un assessore alla gentilezza: è il primo di tutta la Lombardia

BresciaToday è in caricamento