rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Lombardia: "Sì alla Lega", la mezza retromarcia di Formigoni

Il Celeste, in una dichiarazione post incontro ad Arcore con Berlusconi, sembra essere venuto meno al suo "NO senza se e senza ma" di un lumbard al Pirellone: "Ma il Pdl ha uomini e donne di vaglia"

"Quella di ieri con Berlusconi è stata una riunione positiva, perché il Pdl ha detto con chiarezza di essere disponibile all'alleanza con la lega, che deve essere confermata dal suo consiglio federale". Lo ha detto oggi a Milano Roberto Formigoni.


Per il presidente uscente della Lombardia, comunque, è giusto "ragionare su un candidato presidente comune" per la presidenza della Regione, ma ha ribadito che "il Pdl ha uomini e donne di vaglia che possono essere benissimo candidati e ricoprire questo ruolo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia: "Sì alla Lega", la mezza retromarcia di Formigoni

BresciaToday è in caricamento