rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Politica

Elezioni regionali, primo sondaggio: Fontana a Brescia vola al 54%

Prima rilevazione per le elezioni regionali

Prima rilevazione BiDiMedia per le elezioni regionali in Lombardia del 2023, svolta in collaborazione con BresciaToday e gli altri brand lombardi del gruppo editoriale Citynews: a inizio campagna elettorale, netto vantaggio per Attilio Fontana (candidato del centrodestra), segue Pierfrancesco Majorino (centrosinistra) e infine Letizia Moratti (Terzo Polo), terza e fuori dai giochi. Il sondaggio BiDiMedia ha analizzato la situazione pre-elettorale di partenza: mancano infatti ancora due mesi alle elezioni (data probabile il 12 febbraio, insieme al Lazio) e la campagna elettorale che deve ancora iniziare modificherà sicuramente i valori finali.

Tuttavia, in Lombardia, lo schieramento di partenza appare ben delineato dopo la definizione dei tre blocchi politici maggiori: centrodestra, centrosinistra e terzo polo. E' attesa in questi giorni la decisione del Movimento 5 Stelle, che potrebbe optare per una propria candidatura oppure sostenere Majorino.

Il voto ai partiti

Qualche numero: sul fronte dei partiti sarebbe ancora Fratelli d'Italia davanti a tutti, sopra al 30%, mentre Lega e Forza Italia risulterebbero ai loro minimi storici: anche in caso di vittoria di Fontana, cambieranno quindi gli equilibri politici regionali. Secondo partito è il Pd, terzo Azione e Italia Viva (più della Lega): il Movimento 5 Stelle si ferma al 9%. Nel complesso lo scenario di partenza vede il centrodestra sopra al 50%, centrosinistra intorno al 25%, terzo polo vicino al 12%, M5S intorno al 9%.

regionali 2023 bidimedia partiti

Il voto ai candidati

Per quanto riguarda le intenzioni di voto, Attilio Fontana è nettamente avanti con il 47,6%: Majorino si attesta al 29%, Moratti al 15%, un ipotetico candidato 5 Stelle appena al 5%. Si fa notare il fatto che Fontana prenda meno voti dei partiti del centrodestra, mentre al contrario salgono Moratti e Majorino: "Ciò può essere spiegato - fa sapere BiDiMedia - dalla scarsa popolarità del governatore uscente, che perde voti verso Letizia Moratti; al compenso Majorino, apprezzato da 5 Stelle e area liberale, riesce a raccogliere voti fuori dal perimetro ridotto del centrosinistra".

regionali 2023 bidimedia candidati

La situazione in provincia

Sono Brescia e Bergamo le roccaforti del voto di Fontana in Lombardia, almeno secondo i risultati del sondaggio. In provincia di Bergamo il 55% lo voterebbe di nuovo, a Brescia il 54%: sopra il 50% anche Como, Cremona, Lodi, Pavia e Varese. Diversa la situazione a Milano, dove il testa a testa è significativo: 38% Fontana, 36% Majorino, 17% Moratti, 7% 5 Stelle. Lo scenario non cambierebbe molto anche ipotizzando una "fusione" tra Moratti e Majorino con quest'ultimo candidato (al 35,7% contro il 52,7% di Fontana) né con Moratti candidata (che si fermerebbe al 26%, tallonata da un ipotetico "candidato della sinistra" a quota 14%).

regionali 2023 bidimedia province

Sulle intenzioni di voto si stima un'affluenza del 63%: il sondaggio ha coinvolto oltre 3mila intervistati su 6.808 contatti totali. Le interviste sono state eseguite tra il 25 e il 28 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali, primo sondaggio: Fontana a Brescia vola al 54%

BresciaToday è in caricamento