Gli animi si scaldano: in paese arrivano altri 50 profughi

La protesta sommessa del sindaco Giovanni Battista Sarnico: 54 profughi in arrivo, lo ha annunciato la Prefettura. In tutto il paese saranno 68: lo 0,4% della popolazione, 4 profughi ogni 1000 abitanti

Una cinquantina di nuovi profughi in arrivo a Ospitaletto. Andrebbero ad aggiungersi ai 14 che già ci sono, ospitati dalla cooperativa Comunità Fraternità, fino a comporre un gruppetto di una settantina di richiedenti asilo, distribuiti in tre diverse strutture. Gli animi si scaldano, anche quelli istituzionali.

Il sindaco Giovanni Battista Sarnico ha già fatto sapere di non condividere le scelte della Prefettura, che in questo caso metterebbero in discussione gli “ottimi risultati” raggiunti ad oggi con la micro-accoglienza.

Ne arriverebbero altri 54: di questi 14 sarebbero ancora affidati alla coop Comunità Fraternità, altri 40 in uno stabile di Via Padana Superiore. In tutto sarebbero 68 profughi, in un Comune che arriva a sfiorare i 15mila abitanti: andranno ad incidere allo 0,4% sul totale della popolazione, 4 profughi circa ogni 1000 abitanti.

Una quota comunque più bassa della media bresciana e nazionale: in provincia si conta un profugo ogni 650 residenti, in Italia uno ogni 400. Ma la protesta non guarda la statistica: gli attivisti di Forza Nuova hanno già annunciato un presidio, venerdì sera alle 21.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento