Politica

Armi: ok dal Consiglio della Lombardia alla mozione Rolfi

Passa in Regione tra le polemiche la mozione che punta alla sburocratizzazione dell'export di armi. Primo firmatario l'ex sindaco di Brescia, Fabio Rolfi

E' stata approvata dal Consiglio regionale della Lombardia, con 45 sì e 27 no, la mozione sulla sburocratizzazione dell'export di armi presentata dalla Lega Nord e firmata da tutto il centrodestra regionale e anche dal consigliere Pd Corrado Tomasi.

Il documento chiede alla giunta Maroni di sollecitare il governo nazionale a modificare le norme che hanno recepito il regolamento europeo in materia, al fine di ridurre i vincoli burocratici alle aziende lombarde del settore armiero, vincoli che "rischiano di compromettere la produzione e il bacino occupazionale", come si legge nel testo della mozione.

Durante la votazione in aula, attimi di tensione per la protesta del Movimento 5 Stelle contro "la lobby delle armi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi: ok dal Consiglio della Lombardia alla mozione Rolfi

BresciaToday è in caricamento