Militanti in delirio per Salvini: auto abbandonate in strada, traffico nel caos

Un migliaio di persone hanno accolto il ministro dell'interno: lunedì pomeriggio era a Montichiari per sostenere il candidato sindaco Marco Togni

Salvini sul palco di Montichiari

"Dobbiamo andare dal nostro capitano!": militanti in delirio per l'arrivo di Matteo Salvini a Montichiari. Il ministro dell'interno è approdato a Corte Francesco lunedì pomeriggio per sostenere la candidatura a sindaco di Marco Togni. 

Scene da concerto rock: molte persone hanno addirittura abbandonato la propria auto in mezzo alla Statale per assistere all'arrivo del vice premier, altri le hanno parcheggiate ai bordi della carreggiata per raggiungere a piedi il luogo del comizio. Inevitabili le conseguenze: rallentamenti e viabilità nel caos.

Sciarpe e cappellini griffati "Salvini" e tanti cartelloni con gli slogan cari al Ministro dell'Interno: il popolo della Lega ha accolto Matteo Salvini con un tifo da stadio. Smartphone tra le mani per riprendere il comizio e non farsi scappare l'occasione di un selfie con il vice premier. Anche perché è iniziato "Vinci Salvini", il concorsone dedicato agli smanettoni da social network: statisti del calibro di De Gasperi possono dormire sonni tranquilli. Forse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento