Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Sacconi a Brescia: "Sentenza di Pomigliano? Un imponibile di manodopera comunista"

E' quanto dichiarato dall'ex ministro al 'Festival del Lavoro 2012' sulla sentenza che ha imposto alla Fiat l'assunzione dei lavoratori iscritti alla Fiom a Pomigliano d'Arco

Per l'ex ministro del Lavoro Maurizio Sacconi la sentenza con la quale il giudice di Roma ha imposto alla Fiat l'assunzione dei lavoratori iscritti alla Fiom a Pomigliano d'Arco (Napoli) costituisce "un imponibile di manodopera comunista". Sacconi, intervenendo a Brescia al 'Festival del Lavoro 2012' ha parlato di sentenza "creativa".

Per l'ex ministro inoltre la sentenza è "discriminatoria" nei confronti degli altri sindacati. Sacconi, inoltre, ha messo in dubbio la competenza del giudice: "giudice naturale? giudice di Roma per una vicenda di Pomigliano...".


(fonte: Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacconi a Brescia: "Sentenza di Pomigliano? Un imponibile di manodopera comunista"

BresciaToday è in caricamento