Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Lombardia, Maroni: a settembre mobilitazione totale del Nord

"Ci sarà un braccio di ferro: non possiamo attendere l'inerzia del governo romano"

Roberto Maroni

A settembre inizieremo una mobilitazione totale di tutti gli amministratori, dei sindaci, delle Regioni del Nord per cancellare il patto di stabilità": lo ha annunciato domenica sera il segretario della Lega Nord Roberto Maroni, a margine di un incontro a Sala Comasina, in provincia di Como.

Maroni ha detto di augurarsi che il governo sappia dare risposte giuste altrimenti "ci sarà un braccio di ferro, perché non possiamo attendere l'inerzia del governo romano".

"Faremo - ha spiegato il presidente della Lombardia - un' azione di supplenza come governatori delle regioni del Nord se sarà necessario per ottenere quello che dobbiamo ottenere". Per questo Maroni dice di essere pronto "ad aprire un contenzioso tra territori e centro".

Duello Bossi-Maroni, è scontro tra fazioni:
"Lega all'1%, un partito ormai distrutto"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia, Maroni: a settembre mobilitazione totale del Nord

BresciaToday è in caricamento