Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Terremoto in municipio: il sindaco si dimette, il Comune sarà commissariato

Bocche cucite ma tanto stupore in paese per la decisione del primo cittadino

Un fulmine a ciel sereno: martedì 6 luglio il sindaco di Longhena ha rassegnato le dimissioni. Già al suo secondo mandato, Giancarlo Plodari ha inviato un comunicato ai componenti dell’Amministrazione comunale facendo semplicemente riferimento a dei “problemi personali”. Nessuno sembra sapere a cosa si riferisca, né la maggioranza né l’opposizione. Nel piccolo paese della Bassa non c’erano mai stati problemi di natura politica e negli ultimi mesi nulla faceva pensare ad un simile epilogo.

Nella Giunta nessuno si esprime ma tutti sperano che le motivazioni di Plodari non siano legate a gravi problemi di salute o familiari. Se nelle prossime ore le dimissioni non saranno ritirate il Comune sarà commissariato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto in municipio: il sindaco si dimette, il Comune sarà commissariato

BresciaToday è in caricamento