Lombardia: 7 milioni di euro per 230 vitalizi, anche ai condannati

I dati pubblicati da Regione Lombardia: 600mila euro al mese, circa 7 milioni all'anno. Il costo delle pensioni dorate degli ex consiglieri regionali

Sette milioni di euro ogni anno, circa 600mila euro al mese. I soldi che vengono puntualmente prelevati dalle casse della Regione Lombardia per saldare la quota dei vitalizi che coinvolge attualmente 230 ex consiglieri regionali. Una vera e propria pensione di fine mandato, e che trova tra i suoi fortunati anche vari indagati, e pure condannati.

Spiccano su tutti, come riferito dal Fatto Quotidiano, i noti consiglieri di centrodestra Franco Nicoli Cristiani (ex vicepresidente del consiglio, che si ‘becca’ più di 51mila euro lordi all’anno) o Domenico Zambetti, indagato per presunte infiltrazioni della ‘ndrangheta nell’edilizia lombarda, e che si ‘merita’ quasi 35mila euro.

Con loro anche il leghista Stefano Galli, imputato per le spese ‘pazze’ dei gruppi consiliari (circa 34mila euro) ma anche l’ex PCI Filippo Penati, ex sindaco di Sesto San Giovanni ed ex presidente della provincia di Milano, che si porta a casa ‘solo’ 14mila euro.

Il lungo elenco dei vitalizi occupa più pagine in PDF. Non ci sono solo gli indagati, chiaro, ma spesso e volentieri volti e nomi noti della politica locale e nazionale. Di recente in Regione è stato approvato un primo taglio, di circa il 10%: visti i tempi che corrono, non sono pochi quelli che hanno comunque gridato allo scandalo, per un taglio più simbolico che altro.

Tra gli ex consiglieri che non mancano di pensione a vita, come ricordato dall’associazione ‘I Soldi di Tutti’ di Cesare Giovanardi, vi è anche “una folta squadra bresciana, variegata politicamente”. Oltre al citato Nicoli Cristiani anche Margherita Peroni, Osvaldo e Arturo Squassina, Guido Baruffi, Emidio Isacchini, Marco Lombardi, Adelio Terraroli, Manuela Vespa, Claudio Bragaglio, Pierangelo Ferrari, Mario Fappani e Riccardo Marchioro. Quasi una squadra di calcio a undici, e pure con un paio di riserve. E all’elenco, magari, manca ancora qualcuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento