Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Lombardia, Fabio Fanetti: «Lo svuota-carceri è un grosso sbalgio»

Il presidente della commissione speciale 'Situazione carceraria' interviene contro il discusso decreto: «Le scarcerazioni facili non hanno mai costituito un valido antidoto al problema del sovraffollamento»

Fabio Fanetti, presidente della Commissione speciale 'Situazione carceraria'

«La direzione intrapresa con il decreto “svuota carceri” di provvedere alla liberazione anticipata di parte della popolazione detenuta è , a mio personale avviso, un grosso sbaglio». Lo dichiara Fabio Fanetti, presidente della Commissione speciale 'Situazione carceraria' in Lombardia e consigliere regionale del gruppo “Maroni Presidente”.

«Le scarcerazioni facili - spiega -  non hanno mai costituito un valido antidoto al problema del sovraffollamento carcerario: nessun risultato positivo, infatti, è stato raggiunto attraverso questo tipo di provvedimento. Al contrario, le statistiche dimostrano che dopo poco tempo dall’adozione di queste misure, gli istituti di pena si sono nuovamente saturati, risultando in alcuni casi anche più sovraffollati di prima, a causa del rientro in carcere di soggetti che ne erano appena usciti».

«Pur nella convinzione che un intervento legislativo sia indispensabile e urgente - prosegue il  presidente - , ritengo tuttavia che questo debba tendere alla trasformazione del carcere in un luogo di effettiva rieducazione, proficuo recupero e utile reinserimento sociale del condannato».  

L’ammodernamento dell’intero sistema penitenziario, a detta di Fanetti, passa anche per la costruzione di nuove carceri, «che rispondano a standard adeguati alle attività che si svolgono al loro interno». Indispensabile, dunque, sarebbe ridimensionare il numero della popolazione carceraria: «Considerato che circa il 60 per cento dei detenuti negli istituti penitenziari lombardi è costituito da stranieri, tale obiettivo potrebbe essere raggiunto attraverso la sigla di accordi internazionali con gli Stati di origine, in modo tale che  tali soggetti possano scontare la pena nel loro Paese».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia, Fabio Fanetti: «Lo svuota-carceri è un grosso sbalgio»

BresciaToday è in caricamento