Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Elezioni: sondaggio Ispo, in Lombardia centrodestra avanti

Per le politiche Pdl-Lega al 35,7% e centrosinistra a 32,3%, mentre - per la corsa al Pirellone - il risultato sarebbe totalmente in bilico

Centrodestra avanti in Lombardia dove al Senato con il 35,7% conquisterebbe 27 seggi su 49 mentre la coalizione del centrosinistra nel complesso incassa il 32,3 con il Pd al 29,4%, per un totale però solo di 12 seggi.

Sono questi i risultati del sondaggio Ispo di Renato Mannheimer pubblicato dal Corriere della Sera (effettuato a gennaio su 3.000 casi, con metodo Cati. Margine di approssimazione 1%).

Il sondaggio indaga l'esito delle elezioni a Palazzo Madama (la vittoria infatti del centrosinistra alla Camera, scrive Mannheimer, appare scontata), per il quale il Porcellum prevede i premi su scala regionale e che sarà determinante per gli equilibri del futuro governo e Parlamento.

Oltre la competizione nazionale, la Lombardia è chiamata anche a rinnovare il Consiglio regionale: qui nei fatti si profila ancora "un testa a testa" fra Maroni (41%) e Ambrosoli (38%). Albertini poi ottiene il 10-11% e Silvana Carcano, candidata grillina, il 10%.

Tornando al livello nazionale, nel dettaglio il Pdl sarebbe a quota 19,5%, la Lega al 13,9% (a cui vanno aggiunti la Destra con 1,4% e le altre formazioni con 0,9%), mentre nel centrosinistra il Pd è a quota 29,4, Sel a 2,5 (altri a 0,4%). La Scelta civica di Monti invece prenderebbe il 14,7% con 6 seggi, il Movimento 5 stelle il 10,8% e 4 seggi.

Niente da fare invece per la Lista Ingroia che si attesta al 4,1% e non supererebbe la soglia utile per essere rappresentata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni: sondaggio Ispo, in Lombardia centrodestra avanti

BresciaToday è in caricamento