Domenica, 20 Giugno 2021
Politica

Lombardia: tolleranza zero contro slot e giochi d'azzardo

Pronti una proposta di legge nazionale e un progetto regionale

Tolleranza zero contro le ludopatie, in Lombardia: la Giunta regionale, ha pronti un progetto di legge regionale e una proposta di legge da inviare in Parlamento contro i rischi del gioco d'azzardo. I contenuti dei due testi, che seguono il lavoro di approfondimento già avviato in Consiglio regionale, sono stati spiegati dall'assessore al Territorio Viviana Beccalossi nella conferenza stampa sui primi cento giorni della Giunta Maroni.

Coppia lascia il figlio disabile in auto
per giocare alle slot machine

Il progetto di legge regionale prevede criteri per tenere lontane sale gioco e macchinette da scuole e punti di ritrovo simili, la creazione del marchio 'Slot free' per i locali che rinuncino al gioco, più competenze ai Comuni per una maggiore vigilanza e altre misure di contrasto alle dipendenze.

Nella proposta di legge nazionale, invece, si chiederà di agire sugli orari di spegnimento dei server nazionali che regolano le slot di tutto il Paese, contrastare l'evasione fiscale degli operatori del gioco, aumentare i controlli sui minorenni e altri provvedimenti.

Inoltre al Parlamento si proporrà di destinare una parte dei proventi fiscali del gioco (circa il 30%) ai Comuni per iniziative di prevenzione. L'assessore, infine, ha detto: "Provvederò personalmente a inviare a tutti i parlamentari eletti in Lombarda il testo della proposta affinché lo presentino nel più breve tempo possibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia: tolleranza zero contro slot e giochi d'azzardo

BresciaToday è in caricamento