Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Sicurezza bimbi in auto, De Corato: "Incidenti stradali prima causa di decesso dei minori"

L'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato ha partecipato, domenica 17 febbraio, a Busto Arsizio (Va), alla giornata formativa dedicata alla sicurezza del bambino

L'assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale Riccardo De Corato ha partecipato, domenica 17 febbraio, a Busto Arsizio (Va), alla giornata formativa dedicata alla sicurezza del bambino e rivolta in particolare a neo o prossimi genitori, anche in relazione alla recente legge 'Salva bebè', che prevede l'obbligo, entro il 1°luglio 2019, di utilizzare dispositivi per prevenire l'abbandono in auto dei bambini di età inferiore ai 4 anni. Era presente, tra gli altri, il sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli. 

"Abbiamo aderito a questa campagna - ha commentato De Corato - perché in Parlamento è stata approvata una legge simile a quella di cui sono stato promotore in Lombardia. Una legge che è stata votata all'unanimità da Camera e Senato". 

"Ad oggi in Lombardia c'è una carenza su questa tema - ha chiosato l'assessore regionale - e noi ci stiamo impegnando molto; da un paio di anni promuoviamo la campagna mirata 'Se lo allacci lo salvi'. Purtroppo la prima causa di decesso dei bambini dai 0 ai 14 anni è dovuta agli incidenti stradali, che rappresentano il 37% dei casi". 

"Regione Lombardia - ha rimarcato De Corato - sta dotando di strumentazione adeguata le Polizie Locali dei nostri Comuni per incrementare la sicurezza di cittadini e famiglie".  "Il nostro auspicio è che da oggi, grazie a questa Legge - ha concluso De Corato - i bambini saranno più tutelati". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza bimbi in auto, De Corato: "Incidenti stradali prima causa di decesso dei minori"

BresciaToday è in caricamento