Sicurezza Stradale: dalla Lombardia 3,5 milioni a 13 Comuni

Il finanziamento servirà a cofinanziare progetti per la sicurezza stradale, dalla riduzione dei rischi nei punti critici delle strade all'educazione stradale negli istituti scolastici

L'assessore alla Sicurezza della regione, Simona Bordonali

È di 3 milioni e mezzo di euro il contributo che la Regione ha assegnato a 13 Comuni della Lombardia nell'ambito del piano nazionale di sicurezza stradale. Si tratta per esattezza di 3.435.114 che andranno a Corsico, Paderno Dugnano, Bollate, Abbiategrasso e Rozzano in provincia di Milano, Lissone, Desio, Cesano Maderno e Nova Milanese in provincia di Monza, Cantù (Como), Voghera (Pavia) e Treviglio (Bergamo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soldi serviranno a cofinanziare progetti per la sicurezza stradale con obiettivi come la riduzione dei rischi nei punti critici delle strade ma anche l'educazione stradale nelle scuole. Un modo per "ridurre l'incidentalità" ha spiegato l'assessore alla Sicurezza della regione Simona Bordonali lavorando con una procedura negoziata insieme agli enti locali per mettere "le risorse nei punti più critici". Lo scorso anno sono stati stanziati cofinanziati 24 progetti di 12 Comuni per più di 8,5 milioni di euro. E l'intenzione è quella di cofinanziare altri progetti il prossimo anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento