Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Lombardia: il NO di Umberto Ambrosoli alla lista dei radicali

Cappato: "Mi è stato comunicato che la soluzione prospettata prevede l'apparentamento della nostra Lista, sul quale non vi sarebbe il consenso dei partiti della coalizione"

Nessun apparentamento fra i radicali e il candidato del centrosinistra Umberto Ambrosoli alle elezioni regionali in Lombardia. E dunque parte la raccolta firme del partito di Pannella per presentare la Lista Amnistia, Giustizia, Libertà in tutte le Province.

I radicali non hanno comunque ancora deciso se presentare un loro candidato presidente come nel 2010 oppure collegarsi a una coalizione.

"A fronte della nostra richiesta di incontro per discutere l'apparentamento della 'Lista Amnistia, Giustizia, Libertà' al candidato presidente Umberto Ambrosoli - ha spiegato Cappato che sarà capolista a Milano, Monza e Brescia -, mi è stato comunicato dall'entourage di Ambrosoli che la soluzione prospettata, a seguito della riunione del tavolo di coalizione, non prevede l'apparentamento della nostra Lista, sul quale non vi sarebbe il consenso dei partiti della coalizione. Duole constatare come si sia in presenza di un tipico riflesso in stile penatian-formigoniano, che non fa ben sperare sulle capacità di Ambrosoli di essere libero dai peggiori condizionamenti dei partiti che lo sostengono".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia: il NO di Umberto Ambrosoli alla lista dei radicali

BresciaToday è in caricamento