menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agroalimentare, dalla regione "1,5 milioni per informazione e promozione dei prodotti di qualità"

Bando aperto fino al 23 aprile; massimo 300.000 euro a progetto

La Regione Lombardia, nell'ambito del Piano di sviluppo rurale, ha aperto un bando da 1,5 milioni di euro dedicato all'informazione e alla promozione dei prodotti di qualità. I beneficiari sono i consorzi o le associazioni di prodotti biologici, consorzi di tutela dei prodotti e dei vini DOP e IGP, associazione di produttori di sistema di qualità nazionale zootecnica. La spesa ammissibile massima è di 300 mila euro per domanda.

"Finanzieremo iniziative pubbliche - ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi -finalizzate a migliorare la conoscenza delle qualità dei nostri prodotti e a valorizzare la loro immagine, a sostegno della fase di commercializzazione, così come la partecipazione a manifestazioni ed eventi. Siamo convinti che i prodotti lombardi possano vincere le sfide globali puntando sulla loro qualità, sulla sicurezza alimentare, sul legame con il territorio e sulla distintivitá. Affiancare i consorzi nella promozione è il modo migliore per diffondere la conoscenza e la consapevolezza nei consumatori".

"Le aziende agricole lombarde - ha concluso l'assessore - hanno il sostegno e la vicinanza della Regione. Promuovere la qualità dei prodotti significa aumentare la redditività e quindi anche l'indotto a livello occupazionale".

Il bando è già aperto; la domanda può essere presentata fino alle ore 16 di martedì 23 aprile 2019. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento