Lombardia, Ambrosoli: "Il ticket Maroni-Tremonti non è certo una novità"

Il candidato alle primarie civiche del centrosinistra commenta così l'appoggio dell'ex ministro a Bobo Maroni in vista delle prossime regionali

L'appoggio dell'ex ministro Giulio Tremonti a Roberto Maroni in vista delle elezioni regionali in Lombardia "non è un elemento di novità e discontinuita". Ne é convinto Umberto Ambrosoli, candidato alle primarie civiche del centrosinistra in Lombardia. "Entrambi - ha sottolineato - sono stati al governo negli ultimi anni".

"E' opportuno andare al più presto alle urne in Lombardia, e anche la data del 10 febbraio andrebbe bene", ha poi dichiarato a margine di un incontro con i pendolari sul treno della linea Milano-Lecco. "L'urgenza di discontinuità - ha sottolineato - deriva dal modo in cui è stata gestita la Regione negli ultimi anni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Lo sfogo dell'infermiera: "Il mio sangue coagula come quello di un vecchietto allettato"

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento