Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Lega Nord, Molgora ritira ricorso contro taglio ai vitalizi

Dopo tante polemiche e qualche discussione di troppo il presidente della Provincia di Brescia annuncia di aver ritirato il ricorso presentato contro il taglio ai vitalizi. Vince la linea Maroni, ribadita all’ultimo incontro milanese

Il presidente della provincia di Brescia, Daniele Molgora, parlamentare della Lega Nord, ha ritirato il ricorso che aveva presentato contro il taglio ai vitalizi. Lo ha annunciato questa mattina in una conferenza stampa, aggiungendo di aver pronta una proposta di legge che prevede il versamento di un contributo di solidarietà del 30% da parte di tutti coloro che oggi percepiscono il vitalizio; si tratterebbe di circa 3200 senatori e deputati.

“Se ne potrebbero ricavare circa 70 milioni di euro, da destinare ai fondi per la cassa integrazione - ha spiegato Molgora – Si tratterebbe di un intervento vero per la riduzione dei costi della politica, non fasullo nè ridicolo come è stato fatto recentemente”.

“Tengo poi a precisare - conclude Molgora - che non ho mai ricevuto nessun ultimatum, nessuna richiesta di espulsione, nessun intervento disciplinare da parte del mio partito”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord, Molgora ritira ricorso contro taglio ai vitalizi

BresciaToday è in caricamento