Laura Maggi si dà alla politica per il Partito degli Animali

La discesa in campo della sexy barista di Bagnolo Mella: in attesa dell'inaugurazione del suo nuovo locale a San Faustino l'incubo delle mogli della Bassa torna alla carica con una nuova e corroborante iniziativa

Di sensazionali discese in campo ne abbiamo viste di cotte e di crude da quel lontano 1994 in cui un’arcinota personalità fece la sua scelta, di cui ancora oggi se non noi almeno Lui sembra pagarne le conseguenze. Con il finire d’agosto e le ultime vampate di caldo un’altra personalità, sicuramente meno nota ma che comunque ha fatto parlare di sé, ha fatto una scelta, una scelta politica.

Non contenta della prossima e ventura inaugurazione del suo nuovo bar al confine tra il Carmine e San Faustino, eredità dovuta dei successi seguiti al boom dello scorso anno a Bagnolo Mella, tra abiti succinti e spogliarelli promessi in caso di promozione del Brescia, Laura Maggi torna alla carica, con un’idea tutta nuova.

Di certo non si può dire di lei che non le abbia provate tutte: fatta e archiviata questa le manca solo la carriera da cantante, o da giardiniera. Pancia in dentro e petto in fuori (e come potrebbe essere altrimenti) la nostrana Laura ha deciso di lanciarsi in politica, ma quella vera: sarà infatti lei il nuovo accattivante sponsor del Partito Protezione Animali, la cui sede nazionale si trova in Provincia di Brescia, a Montichiari, forse per natural vicinanza a quella che fu un’epica battaglia, il canile di Green Hill.

“Amo gli animali da sempre – ha detto la Maggi con il suo accento convincente – e sono convinta che non si faccia mai abbastanza nel proteggerli e tutelarli”. Lei che per qualche mese sarebbe dovuta stare in un gattile, a scontare la pena per una bevuta di troppo e una guida in stato d’ebbrezza.

Per cominciare la sua nuova carriera, Laura ha pensato di bene di fare quello in cui riesce meglio: nelle prossime settimane infatti prenderà il via la nuova serie di scatti hot per il nuovo calendario. Non solo guepiere o lingerie, non solo scollature vertiginose: intorno a lei tanti cani e tanti gatti, e un ricavato in beneficenza dedicato alle associazioni animaliste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento