Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Lombardia: interrogazione sui treni Milano-Bergamo

M5S: "La Regione deve trovare la soluzione ai disagi"

I consiglieri regionali bergamaschi hanno presentato un'interrogazione bipartisan al presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni sulla qualità dei treni Milano-Bergamo e Milano-Treviglio. Inoltre gli si chiederà anche quali e quanti dei 62 nuovi treni annunciati per il servizio regionale copriranno quelle tratte.

Alcuni dei disagi segnalati nell'interrogazione sono la sporcizia delle carrozze, gli impianti di climatizzazione fuori uso e l'assenza di informazioni in caso di guasti o ritardi.


"I pendolari meritano un servizio di qualità e la Regione deve trovare la soluzione ai disagi che subiscono i cittadini", ha dichiarato il primo firmatario Dario Violi (M5S); l’interrogazione è stata firmata anche dai consiglieri Roberto Bruni (Patto civico), Jacopo Scandella e Mario Barboni (Pd), Silvana Saita e Roberto Anelli (Lega nord), Lara Magoni (Gruppo Maroni).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia: interrogazione sui treni Milano-Bergamo

BresciaToday è in caricamento