menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scandalo nomine: alla direzione dell'INGV un professore di ginnastica di Chiari

Alla direzione generale dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia è stato nominato Massimo Ghilardi, fedelissimo di Mariastella Gelmini. La sua formazione? Una laurea in scienze motorie all'Isef

L'ex ministro bresciano Gelmini e la sua "compagnia di giro" continua a suscitare scandalo per le poltrone occupate nei ministeri e negli enti pubblici.

Dopo l'indignazione per le nomine al Miur nell'ultimo governo Berlusconi, ora lo scandalo nasce dalla designazione di Massimo Ghilardi - fedelissimo di "Marystar" originario di Chiari - alla direzione generale dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

E in cosa consisterebbe lo scandalo? Siamo andati a spulciare nel curriculum vitae di Ghilardi, pubblicato sul sito del Ministero dell'Istruzione:

- Titolo di studio
Laurea in Sociologia Politica presso Università di Urbino
- Altri titoli di studio e professionali
Laurea I.S.E.F. presso l'Università Cattolica di Brescia
- Esperienze professionali (incarichi ricoperti)
Dal 1992 ha iniziato l'attività di Promotore Finanziario presso Programma Italia - Banca S. Paolo di Brescia- Banco di Brescia- CREDEM Banca - Istituti Finanziari

Se non ci è sfuggito nulla, il merito di Ghirardi sarebbe quello di essere un professore di ginnastica ex-promoter finanziario. Insomma, i terremoti sono il suo pane quotidiano da quando mamma lo ha messo al mondo.

“L’attuale dirigente ministeriale al Miur - scrive ironicamente l’Anpri (associazione nazionale professionale per la ricerca) in un comunicato -, ivi chiamato dalla sua conterranea Mariastella Gelmini, sarà il prossimo Direttore generale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Il Cda, pur non all’unanimità, ha evidentemente trovato interessante tale curriculum forse perché porterà all’Ente nuove competenze finora mancanti.”

SCANDALO INGV: Firma la petizione per chiedere le dimissioni

La nomina, manco a dirlo, sta creando un putiferio. Centinaia i commenti indignati su internet. La casta politica sembra pronta a tutto pur di continuare a scavarsi la fossa con le proprie mani. Beppe Grillo è costretto a brindare ogni volta che legge una notizia proveniente dai palazzi romani: di questo passo rischia di essere ricoverato per problemi d'alcolismo.

Il caso Ghirardi è reso ancora più grave dalla delicata situazione sismica che sta attraversando la pianura Padana e l'intera Penisola. Qualcuno ironizza che il Clarense - laureato all'ISEF - sarà ottimo per gestire i piani di evacuazione in caso di terremoto. Con le vittime dell'Emilia da poco sepolte, non è certo il caso di riderci sopra.

SONDAGGIO:
In questo momento di crisi, l'attuale classe politica sarà in grado di prendere il posto dei tecnici nel 2013?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento