Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica Piazza della Loggia

Quindici Comuni e 335mila abitanti uniti per la Grande Brescia

Nel Consiglio Comunale di ieri l'approvazione della Giunta dei Sindaci, primo passo verso la creazione della città metropolitana della Grande Brescia: 15 i Comuni coinvolti, da Rezzato a Gussago, da San Zeno a Flero

Primo passo, seppur simbolico, in quel "lungo cammino" che potrebbe ‘trasformare’ Brescia da Provincia a Città Metropolitana, nella logica del riordino istituzionale che da tempo si discute. Nel corso del Consiglio Comunale di ieri infatti è stata infatti approvata la mozione sulla cosiddetta “Giunta dei Sindaci”, dunque ‘fedeli’ alla linea della riforma territoriale in vista: “Un’entità consultiva e propositiva – ha spiegato proprio il primo cittadino Emilio Del Bono – su problematiche comuni in tutta l’area del capoluogo e dell’hinterland”.

Una sorta di Unione dei Comuni allargata, in cui Brescia ovviamente sarebbe ‘capitale’: la riforma delle città metropolitane infatti, prevede la trasformazione delle province in “enti di governo di area vasta”, con tanto di trasferimenti e attribuzioni di servizi e operatività. La città metropolitana bresciana, già nota come “Grande Brescia”, dovrebbe coinvolgere al suo ‘interno’ una quindicina di Comuni, da Rezzato a Gussago, per un totale di 335.000 abitanti.

Non mancano le polemiche, ovviamente, tra chi sostiene che si viaggi verso la creazione di un nuovo “ente sterile”, o peggio inutile, e tra chi invece teme “la solita sovrapposizione di competenza”. La ‘battaglia’ comunque tiene banco, con il PD fresco di elezione di segretario nazionale (ma poche settimane fa anche provinciale) a farne da capofila.

Di certo, poco o nulla, se non i Comuni coinvolti. Di seguito elencati: Brescia, Borgosatollo, Bovezzo, Castelmella, Flero, Rezzato, San Zeno, Roncadelle, Concesio, Nave, Botticino, Cellatica, Gussago, Collebeato, Castenedolo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quindici Comuni e 335mila abitanti uniti per la Grande Brescia

BresciaToday è in caricamento