Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Gardone, Gitti (Sc): "Mi auguro uno scatto d'orgoglio nel Pdl"

Così il responsabile nazionale Enti Locali di Scelta Civica, a margine del convegno 'Politiche e Politica di Scelta Civica'

"In questo momento, di fronte ad un fatto gravissimo, è necessario fare qualunque tipo di sforzo per dare al Paese un nuovo governo. Scelta Civica è impegnata in questo per dare tutto il sostegno politico a una possibilità ulteriore per Enrico Letta".

Lo ha dichiarato il deputato Gregorio Gitti, responsabile nazionale Enti Locali di Scelta Civica, a margine della mattinata conclusiva del convegno 'Politiche e Politica di Scelta Civica', svoltosi nel weekend a Gardone Riviera.

"Berlusconi è politicamente finito" ha detto Gitti, che si augura "che ci sia da parte di un settore importante del Popolo della libertà uno scatto di orgoglio per il bene del Paese e per il bene della politica che deve servire il Paese".


La possibilità che si torni a votare "non possiamo escluderla perché i numeri sono una realtà oggettiva. Mi auguro - ha aggiunto - che su un progetto politico legato alla tradizione del popolarismo italiano si possa creare attenzione anche da parte di alcuni parlamentari che trovino coraggio e dignità per lasciare un progetto politico ormai consumato. Penso a interlocutori verso i quali nutro grande rispetto, come Gaetano Quagliariello su tutti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gardone, Gitti (Sc): "Mi auguro uno scatto d'orgoglio nel Pdl"

BresciaToday è in caricamento