menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Flavio Bonardi: "Fondo giovani" contro la disoccupazione giovanile

Flavio Bonardi, presidente della Circoscrizione Centro, lancia l'allarme disocuppazione giovanile a Brescia, e chiede a enti pubblici e privati di unirsi per fronteggiare insieme la crisi. Tra le proposte avanzate, un "Fondo Giovani" e una "Banca Stage" delle aziende della città.

Flavio Bonardi, presidente della Circoscrizione Centro, in un comunicato stampa sottolinea come a Brescia continui l'allarme disoccupazione giovanile, e di come sia necessario individuare proposte e soluzioni che possano consentire di intervenire su tale mergenza.

“Bisogna che Regione, Provincia, Comune, Circoscrizioni, Enti di Formazione, Centro per l’impiegno - scrive Bonardi - individuino insieme delle nuove linee di intervento da inserire nelle politiche di carattere strutturale prendendo in considerazioni tutto il sistema: formazione, investimenti e servizi. Si deve partire dall’apprendistato, che è sicuramente lo strumento da privilegiare per una crescita nuova a livello nazionale e locale, coinvolgendo gli apprendisti e le aziende”.

Bonardi propone inoltre che venga creato un Fondo Giovani, che consenta di valorizzare i tirocini non solo a livello locale, ma anche a livello nazionale ed internazionale, e una Banca Stage, con un censimento delle aziende (pubbliche e private) e delle cooperative della città di Brescia, disponibili ad ospitare giovani in tirocinio formativo o semplicemente per far conoscere il sistema del mondo del lavoro. La circoscrizione centro sta già cercando, con alcuni Enti di Formazione e alcune realtà imprenditoriali, di far riscoprire la valenza di vecchie attività artigianali, come calzolai, falegnami, o vetrai. “Se vogliamo diminuire la disoccupazione giovanile – aggiunge infine Bonardi - pubblico e privato devono lavorare insieme per offrire una serie di interventi che consentano a tutti i ragazzi di poter iniziare una nuova attività sia essa dipendente o autonoma”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento