Politica

Rolfi: «Alleanza politica Lega-Pdl non c'é più: no a macelleria sociale»

Il vicesindaco e segretario provinciale della Lega Nord detta la nuova linea del partito cielodurista. "Lega Nord per l'indipendenza della Padania" è il nome che adotteranno tutti i gruppi eletti nelle amministrazioni locali nel bresciano

"L'alleanza politica Lega-Pdl non c'é più: faremo dura opposizione alla macelleria sociale contro il Nord, che colpisce i soliti noti con la reintroduzione dell'Ici e la soppressione delle pensioni di anzianità".

L'annuncio arriva dal segretario della Lega Nord della provincia di Brescia e vicesindaco della città, Fabio Rolfi. Il Carroccio bresciano attuerà, quindi, "una politica di differenziazione chiara dei gruppi politici anche a livello territoriale", come già sta succedendo a Desenzano del Garda.

"Lega Nord per l'indipendenza della Padania" è il nome che dovranno adottare tutti i gruppi eletti nelle amministrazioni locali nel bresciano. A palazzo Loggia "si arriverà al 2013", cioé alla fine del mandato, assicura Rolfi, che continua "porteremo a termine gli impegni presi con gli elettori, ma è chiaro che l'alleanza con il Pdl va rinegoziata su nuove basi". Anche il consiglio comunale di Brescia, ha concluso Rolfi, "diventa sede di battaglia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rolfi: «Alleanza politica Lega-Pdl non c'é più: no a macelleria sociale»

BresciaToday è in caricamento