Faceva benzina con i soldi dei cittadini, condannato l’ex sindaco Vezzola

E' stato condannato a due anni di reclusione l'ex sindaco di Gavardo Emanuele Vezzola: l'accusa è di peculato, quando lavorava al Comune di Soiano

E' stato condannato a due anni di reclusione (pena non sospesa) l'ex sindaco di Gavardo Emanuele Vezzola: la sentenza in primo grado prevede anche una provvisionale di 3000 euro e l'interdizione dai pubblici uffici per due anni. L'accusa è di peculato: i fatti risalgono al 2015 e al 2016 quando Vezzola era responsabile dell'Area finanziaria del Comune di Soiano.

In quel periodo avrebbe speso circa 4700 euro con la carta carburante messa a disposizione ai dipendenti del municipio, ma non per viaggi istituzionali quanto piuttosto per uso personale, e dunque in modo improprio. Il rapporto lavorativo con l'ente era poi cessato qualche mese dopo: in quel periodo Vezzola restituì l'intera somma, come “rimborso generico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La restituzione non bastò a frenare l'iter giudiziario appena avviato: il Comune segnalò la cosa in Procura, che a sua volta aprì un'inchiesta (coordinata dal pm Ambrogio Cassiani). Nel settembre scorso il rinvio a giudizio, poi a febbraio il Comune che si costituisce parte civile, affidando l'incarico all'avvocato Francesca Flossi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento