rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Regionali Lombardia 2013

Elezioni regionali 2013 in Lombardia: tutti i casi di voto valido

Tutte le possibilità di voto alle elezioni regionali lombarde del 24 e 25 febbraio 2013

urne-2Domenica 24 e lunedì 25 febbraio si vota per l'elezione del presidente ed il rinnovo del Consiglio regionale in Lombardia. Di seguito, tutti i casi in cui il voto espresso da un elettore è da considerare valido:

- votare solo per un candidato alla carica di presidente della Regione, tracciando un segno sul suo nome;

- votare per un candidato alla carica di presidente della Regione e per una delle liste provinciali ad esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste. In tal caso l'elettore potrà esprimere una preferenza per un candidato a consigliere regionale della lista provinciale votata, scrivendone il cognome oppure il nome e cognome, in caso di omonimia, nell'apposito spazio;

- votare per un candidato alla carica di presidente della Regione e per una delle altre liste provinciali a esso non collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste (cosiddetto 'voto disgiunto'). Anche in tal caso potrà esprimere una preferenza per un candidato a consigliere regionale della lista provinciale votata scrivendone il cognome oppure il nome e cognome, in caso di omonimia, nell'apposito spazio.

- votare a favore solo di una lista provinciale; in tale caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato presidente della Regione a essa collegato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali 2013 in Lombardia: tutti i casi di voto valido

BresciaToday è in caricamento