rotate-mobile
Regionali Lombardia 2013

Lombardia, Albertini: "Borletti piccona la barca su cui si trova"

L'ex sindaco di Milano attacca la scelta dell'esponente montiana sul voto disgiunto a sostegno di Ambrosoli

Le dichiarazioni di Ilaria Borletti Buitoni sul voto disgiunto a sostegno di Ambrosoli la feriscono? "Più che altro ferisce la lista in cui la signora Borletti Buitoni è inserita perché sta picconando la barca su cui si trova - risponde a Radio Marconi il candidato alla presidenza della Regione Lombardia, Gabriele Albertini -. Se il nostro agire, quello di Monti in Italia, più modestamente il nostro in Lombardia, ha un significato, è perché ci distinguiamo da uno schieramento e dall'altro".

Secondo Albertini, "dire come ha fatto lei 'sono nella Lista Monti' e poi proporre di votare per un candidato, Ambrosoli, che ha nella sua squadra componenti assolutamente antisistema, come Sel, Fiom, Cgil, Camusso, Ingroia ecc., significa in realtà dire: beh a questo punto tutti i voti moderati finiscano o nel Pdl, Partito Della Lega, o addirittura nel Pd".

- Casini dopo il caso Borletti Buitoni: "No a strategia sul voto disgiunto"


Il problema, secondo Albertini, "non è tanto del Movimento Lombardia Civica, ma della lista Monti, quantomeno alla Camera. Noi, come ha detto il presidente Monti, siamo per il Partito Popolare Europeo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia, Albertini: "Borletti piccona la barca su cui si trova"

BresciaToday è in caricamento