menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni politiche 2013: cos'è il voto disgiunto Camera-Senato?

La legge elettorale italiana permette di votare differenti schieramenti tra Camera e Senato. Ecco perchè tale opzione è diventata fondamentale per le sorti del Paese

urna-2Il voto disgiunto è un'opzione prevista dalla legge elettorale italiana, ammesso sia per le elezioni regionali (qui maggiori informazioni), sia per le elezioni politiche (qui maggiori informazioni).

Per quanto riguarda le elezioni politiche, dove è negata la possibilità di esprimere preferenze nominali, è possibile votare alla camera per uno schieramento e per un altro differente al senato.

IL VOTO DISGIUNTO ALLE REGIONALI 2013

In questi giorni tale opzione è tornata alla ribalta in Lombardia, regione chiave per le sorti politiche dell'Italia, sui cui pende lo spauracchio di un pareggio al Senato (la Lombardia assegna ben 49 seggi dei complessivi 315).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento