Castelletti sceglie Del Bono: «Ci uniscono i programmi»

La candidata sindaco della lista Brescia per Passione, quinta forza politica del primo turno, ha scelto di sostenere il centrosinistra al ballottaggio: "I programmi elettorali hanno molti punti in comune "

Ora è ufficiale: Laura Castelletti sosterrà Emilio Del Bono al ballottaggio del 9 e 10 giugno. Una decisione importante, un passo decisivo nella corsa a palazzo Loggia, dopo la scelta di Francesco Onofri di non schierarsi.

Con Del Bono abbiamo condiviso un percorso di 5 anni in opposizione – spiega Castelletti sul suo blog – , i programmi elettorali hanno molti punti in comune (ambiente, servizi, mobilità innovazione…) e anche il metodo utilizzato per individuare competenze di Giunta ci è parso coerente con le nostre indicazioni”.

Con Paroli – continua –, che personalmente stimo, ci hanno diviso giudizio sull’operato di Giunta degli ultimi 5 anni, alcuni punti intoccabili del loro programma come Parcheggio sotto il Castello, la Sede Unica del Comune, il PGT da rivedere…solo per citarne qualcuno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La decisione di schierarsi, spiega ancora, è soprattutto un modo per non sprecare la fiducia di chi l'ha votata, perchè le idee di Brescia per Passione e del Progetto Urbano “non restino semplicemente belle parole sulla carta, vogliamo diventino azioni di Buon Governo”. Tenere i consensi in freezer, ovvero fare opposizione in Consiglio Comunale, “è un modo di sprecarne le potenzialità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme focolaio nel Mantovano: 97 positivi in un'azienda agricola

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento