Martedì, 15 Giugno 2021
Elezioni regionali 2018

Le liste civiche Gardesane sostengono Gori

Le civiche gardesane e altomantovane sosterranno Gori e i candidati consiglieri Busi e Novellini.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Molti cittadini si sono avvicinati alla gestione del proprio Comune attraverso l’impegno nelle liste civiche, nate per dare rappresentanza a quella parte di cittadinanza che non si riconosceva più nella politica dei partiti e per dare così un forte segnale di partecipazione. Le liste civiche che rappresentiamo nel Basso Garda e nell’Alto Mantovano si sono ritrovate all’interno della Rete Civica Bresciana (presieduta dal consigliere regionale Michele Busi), un’associazione che ha permesso a noi Civici di coordinarci e ha dato più voce alle esperienze civiche del territorio. In vista delle elezioni regionali gli elettori guardano ai programmi delle coalizioni, ma soprattutto si accertano della credibilità e autorevolezza del candidato presidente che dovrà avere la capacità di dare attuazione ai progetti presentati durante la fase che precede il voto.

Noi Civici del Basso Garda e dell’Alto Mantovano crediamo che il candidato giusto, che risponde pienamente alle richieste del trasversale ed eterogeneo movimento civico lombardo, sia Giorgio Gori. Gori non è un politico di professione, ma una persona che ha avuto un percorso umano e professionale impegnativo e di successo sul versante imprenditoriale e gestionale. Si è conquistato nel mondo reale, dove è faticoso emergere, una posizione di grande stima e rispetto da parte di tutti; quando ha deciso di porre fine alla sua esperienza di imprenditore, anziché godere dei frutti acquisiti dal suo lavoro, si è messo a disposizione della collettività mettendosi al servizio come Sindaco di tutti i cittadini bergamaschi, con i risultati positivi che sono sotto gli occhi di tutti.

Giorgio Gori rappresenta l’aria fresca che pervade una Lombardia che è cresciuta molto grazie ai Lombardi, ma che non ha avuto una guida forte e autorevole sotto la direzione politica di Roberto Maroni. Per questo il rilancio dei temi che riguardano impresa, lavoro, occupazione, trascurati da Maroni, rientrano pienamente nel programma di Gori, assieme al diritto alla salute senza dover rimanere incastrati in inutili ed estenuanti lunghe liste d’attesa, alla modernizzazione dei trasporti regionali, in particolare quelli ferroviari, che oggi sono in uno stato a dir poco indecoroso.

Per noi Civici e per Giorgio Gori sarà prioritario intervenire in favore dei lavoratori colpiti dalla recente crisi, un dovere occuparsi delle fasce più deboli della popolazione lombarda. Anche sull’epocale fenomeno migratorio pensiamo che Gori abbia la posizione autorevole per dare risposte alla nostra gente e ai nostri Comuni, stabilendo accordi con il Governo e con l’Europa, non lasciando soli gli amministratori comunali e non sbraitando in maniera scomposta a suon di “felpe”, lasciando tutto come è ora e come ha fatto questo Governo Regionale Leghista. Per tutte queste ragioni riteniamo che Giorgio Gori abbia il profilo politico giusto per essere sostenuto da noi Civici senza “se” e senza “ma”.

Noi Civici ci siamo e siamo convinti che questa volta gli elettori della Lombardia, del Basso Garda e dell’Alto Mantovano, non perderanno un’occasione unica per cambiare, innovare e #FareMeglio e invitiamo a farlo votando la lista civica “Gori Presidente”. In particolare, invitiamo i nostri concittadini del Basso Garda a esprimere la propria preferenza per il candidato Michele Busi, mentre nell’Alto Mantovano suggeriamo di esprimere la preferenza per Alessandro Novellini. Lista civica Progetto Lonato Lista civica Righetti per Desenzano Lista civica Agire – Castiglione d/S Lista civica Progetto Castiglione Civici Basso Garda per Giorgio Gori Comitato Civico x Gori – Castiglione d/S

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le liste civiche Gardesane sostengono Gori

BresciaToday è in caricamento