Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Immigrati, De Martin (Pd) all'attacco: "Rolfi e Paroli hanno chiacchierato"

Il segretario cittadino del Pd, Giorgio De Martin, si scaglia contro i vertici della Loggia, rei di aver ancora disatteso le promesse fatte

Gli immigrati arrivati da Lampedusa accendono il dibattito politico e tra maggioranza e opposizione parte il botta e risposta. Dopo le dichiarazioni di Rolfi “Non arriveranno immigrati a Brescia”, è il Pd ad attaccare: “Sette immigrati - spiega il segretario cittadino Giorgio De Martin- sono stati regolarizzati e accolti a Darfo e Vestone, ma da lì possono girare liberamente e non è da escludere che alcuni di loro siano in città. E a questi ancora si aggiungono i clandestini, come dimostrano anche recenti episodi di cronaca. Mi pare che questi dati di fatto cozzino in maniera evidente con le dichiarazioni di Rolfi e Paroli per cui non un solo immigrato di Lampedusa sarebbe dovuto arrivare a Brescia”.


Quindi il segretario cittadino del Pd affonda il colpo. “Per l'ennesima volta questi signori hanno chiacchierato senza mantenere fede a quello che hanno detto. Il dato di fatto è che in città non c'è nessun freno all'immigrazione irregolare, checché ne dica il vicesceriffo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrati, De Martin (Pd) all'attacco: "Rolfi e Paroli hanno chiacchierato"

BresciaToday è in caricamento