Politica Piazza Giuseppe Garibaldi

Cologne: manifestazione della Lega Nord contro la costruzione della moschea

La manifestazione si terrà questo venerdì in piazza Garibaldi a partire dalle nove. "Quel progetto è una vergogna che ignora la volontà della comunità", ha dichiarato il Consigliere Comunale Robertino Paderno

La Lega Nord scende in piazza contro la costruzione di un centro di preghiera islamico che il Comune di Cologne intende realizzare alle porte del paese.

A tirare le fila della protesta contro il progetto è la sezione locale della Lega Nord : "Quel progetto è una vergogna che ignora la volontà della comunità e per questo continueremo la nostra mobilitazione" dichiara il Consigliere Comunale Robertino Paderno. La costruzione della moschea è prevista nell'ambito della trasformazione urbanistica di un vasto sito agricolo passato edificabile: in questo spazio verrà costruito il luogo di culto islamico, capienza di 150 posti a sedere, con un minareto alto 12 metri.

Secondo la Lega, quest'opera sarebbe "una scelta contestata da tutta la comunità di Cologne con svariate proteste e la raccolta di oltre 1500 firme di cittadini colognesi. Anche Chiari, Coccaglio e Palazzolo hanno presentato un'osservazione per bloccare l'operazione", si legge in un comunicato diffuso ieri su internet.


Gli esponenti in Regione e Provincia e la segreteria provinciale della Lega scenderanno così in piazza per protestare a fianco della sezione di Cologne e dei Consiglieri Comunali di partito questo venerdì. Il ritrovo è stato fissato per le 9 di mattina in piazza Garibaldi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cologne: manifestazione della Lega Nord contro la costruzione della moschea

BresciaToday è in caricamento